IBL: Dall'America un no al piano di rientro del debito del Lazio
Intervenendo a un seminario dell'Istituto Bruno Leoni, l'ex commissario della FDA (il regolatore farmaceutico americano) Peter Pitts ha bocciato il piano di rientro del debito e il rinnovamento della politica sanitaria del Lazio…
Intervenendo a un seminario dell'Istituto Bruno Leoni, l'ex commissario della FDA (il regolatore farmaceutico americano) Peter Pitts ha bocciato il piano di rientro del debito e il rinnovamento della politica sanitaria del Lazio, illustrato stamattina dal governatore Piero Marrazzo, dal ministro della Salute Livia Turco e dal titolare dell'Economia Tommaso Padoa Schioppa. Il piano punta a far risparmiare 210 milioni di euro di spesa farmaceutica nel 2007, principalmente attraverso l'introduzione di un prezzo di riferimento di 11 euro. Per Pitts, "il prezzo di riferimento è una tecnica di controllo dell'efficienza sanitaria apparentemente basata sull'evidenza ma in realtà fondata su grossolane stime econometriche che ignorano le reali esigenze dei singoli pazienti. Una medicina autenticamente basata sul paziente dovrebbe avere una visione globale delle sue esigenze specifiche: un piccolo investimento aggiuntivo nella diagnostica o nel trattamento preventivo può determinare un grande risparmio per il sistema sanitario nel suo complesso, pur comportando un aumento della spesa farmaceutica. Bisogna evitare, per il bene dei malati e del sistema sanitario, di frapporre il governo tra medico e paziente".

Aggiunge Alberto Mingardi, direttore generale dell'IBL: "la tentazione di tagliare indiscriminatamente la spesa farmaceutica rischia di mettere a repentaglio il più generale riassetto del sistema. Una riforma seria deve migliorare e rendere più sostenibile il servizio sanitario nazionale, e ciò è ottenibile solo attraverso l'introduzione di elementi di mercato nel sistema stesso".

Peter Pitts è autore, per l'IBL, dei seguenti paper:

"Medicina a taglia unica: ma è un bene per tutti?", IBL Occasional Paper n.38

"Il cammino critico dei nuovi farmaci", IBL Occasional Paper n.28

"Informazione diretta al paziente", IBL Occasional Paper n.14

"Verità parallele. Commercio parallelo dei farmaci e sicurezza", IBL Focus n.10

Sul tema del prezzo di riferimento, l'IBL ha pubblicato anche il paper "Farmaci e prezzi di riferimento. Perché quella tedesca è un'esperienza da non imitare" di Valentin Petkantchin
Privacy Policy
x