11/07/2010
- Istituto Bruno Leoni
Il destino immancabile di ogni aumento di entrata è di suggerire ai politici nuove spese
22/05/2010
- Istituto Bruno Leoni
Riforme non manovre ci vogliono. Solo il coraggio del cambiamento può salvarci
11/05/2010
- Istituto Bruno Leoni
Uno Stato che ha la pretesa di provvedere a tutto e a tutti finisce col fallire proprio laddove sarebbe necessario
11/05/2010
- Istituto Bruno Leoni
La decisione dell’Ecofin di creare un “fondo anticrisi”, di fatto autorizzando la Bce ad acquistare, sia pure indirettamente, titoli di Stato, è pericolosissima
09/05/2010
- Istituto Bruno Leoni
La puerile idea che paesi disparati con dinamiche interne difformi potessero marciare assieme uniti indissolubilmente dalla stessa moneta senza squilibri di sorta sta mostrando la sua insensatezza
05/05/2010
- Istituto Bruno Leoni
Non potendo stampare quattrini, gli stati sono costretti a tassare o indebitarsi e non sempre ciò è possibile
07/04/2010
- Istituto Bruno Leoni
Alcuni giorni orsono Sky ha eseguito uno dei suoi soliti sondaggi chiedendo ai telespettatori di indicare le loro priorità in materia di riforme
21/03/2010
- Istituto Bruno Leoni
Meglio non illudersi: passato l'effetto dello sbandamento degli utlimi mesi, il catastrofismo climatico riprenderà il suo tradizionale bombardamento di fanfaluche con raddoppiato vigore
10/03/2010
- Il Foglio
Antonio Martino: Sergio Ricossa, amico e maestro liberista e Straborghese
19/02/2010
- Istituto Bruno Leoni
Sarebbe stato meglio prendere in seria considerazione le tesi dei critici dell’euro, invece di demonizzarli
09/02/2010
- Istituto Bruno Leoni
La sorte non è stata benevola con gli USA, affidandone i destini in un momento molto difficile ad una persona singolarmente inadatta a quel compito
04/02/2010
- Istituto Bruno Leoni
“Date retta a coloro che cercano la verità ma non fidatevi di quanti sostengono di averla trovata”
17/01/2010
- Istituto Bruno Leoni
La crisi che sembra avviarsi a conclusione non è stata prodotta dal fallimento del mercato ma dagli errori della politica che hanno impedito ai mercati di funzionare correttamente
16/01/2010
- Istituto Bruno Leoni
Il “fisco di Visco” continua imperterrito ad impedire all’Italia di crescere, ai ricchi di evitare di pagare le tasse, ai furbi di fare i loro comodi ed ai consulenti tributari di arricchirsi
04/01/2010
- Istituto Bruno Leoni
Il nostro sistema tributario non va gestito, va cambiato e si deve farlo adesso, subito
26/12/2009
- Istituto Bruno Leoni
L'idea che esista un “bene giuridico” che verrebbe leso dal delinquente anche in assenza di una persona vittima del suo crimine è un'aberrazione
20/12/2009
- Istituto Bruno Leoni
Avevamo promesso che avremmo liberato l’Italia dalla nefasta eredità del “prodismo”, dalla fiscalità penalizzante, dalle aliquote da confisca. E invece...
12/12/2009
- Istituto Bruno Leoni
Poche cose fanno più danno della filantropia dei politici interessati a fare del bene con soldi degli altri
10/12/2009
- Istituto Bruno Leoni
Il prezzo delle drastiche misure "per salare il pianeta" auspicate dagli eco-catastrofisti verrà pagato dai più poveri
28/11/2009
- Istituto Bruno Leoni
È insensato continuare a strangolare l’economia produttiva con aliquote assurdamente alte in teoria ma che di fatto restano inapplicate, con un gettito assolutamente irrisorio
22/10/2009
- Istituto Bruno Leoni
Non c’è precarietà più odiosa, intollerabile ed incivile che quella della vita
13/10/2009
- Istituto Bruno Leoni
In assenza di alternative invece i criteri di assegnazione possono tranquillamente essere bizzarri e incomprensibili perché non danneggiano la reputazione del premio
09/10/2009
- Istituto Bruno Leoni
Quanto accaduto con la sentenza della Corte Costituzionale sancisce di fatto la supremazia dell’ordine giudiziario sul potere esecutivo
04/10/2009
- Istituto Bruno Leoni
Lo statalismo fa bene solo a coloro che lo propugnano ed ai politici ma è lungi dall’essere la panacea di tutti i mali
18/09/2009
- Istituto Bruno Leoni
Quando la prosecuzione di una politica richiede molto tempo, prima o poi la gente dimentica le motivazioni per le quali fu adottata
14/09/2009
- Istituto Bruno Leoni
Non so quale sarà l’esito legislativo della proposta di Obama ma se fossi in lui mi augurerei che venga bocciata; altrimenti sarà lui a rischiare la bocciatura
06/09/2009
- Istituto Bruno Leoni
La lezione è semplice: se lo Stato non ci mette lo zampino l’economia è perfettamente in grado di risolvere i suoi problemi. Come diceva Reagan, lo Stato è il problema non la soluzione
05/09/2009
- Istituto Bruno Leoni
Si è molto parlato negli ultimi giorni della proposta di associare i lavoratori alla ripartizione degli utili dell’azienda, vista con favore da alcuni esponenti del governo
27/07/2009
- Istituto Bruno Leoni
Sono italiano e liberale e per entrambe le ragioni sono insoddisfatto delle politiche di questo governo
25/07/2009
- Istituto Bruno Leoni
Non va bene credere implicitamente che l’esistente debba essere semplicemente gestito e semmai corretto con opportune manovre, quando dovrebbe essere evidente a tutti che esso va cambiato
19/07/2009
- Istituto Bruno Leoni
L’enorme percentuale di siciliani che si sono astenuti alle ultime elezioni dovrebbe rappresentare un campanello d’allarme da prendere sul serio
19/07/2009
- Istituto Bruno Leoni
Sembrerebbe che con questa enciclica la Chiesa abbia scelto il cattolicesimo liberale accantonando almeno per il momento quello “sociale”
08/07/2009
- Istituto Bruno Leoni
La soluzione per i problemi della scuola e dell’università è stata indicata da tempo da grandi liberali anche italiani (si pensi a Luigi Einaudi) ed è la concorrenza
12/06/2009
- Istituto Bruno Leoni
La soluzione migliore sarebbe anche la più semplice: garantire una effettiva libertà di contrattazione salariale in tutto il Paese
08/06/2009
- Istituto Bruno Leoni
Abolire il sostituto d'imposta: fintantoché il prelievo fiscale sarà occultato in vario modo a chi deve subirlo, la mancata trasparenza garantirà vita facile ai “tartassatori”
28/05/2009
- Istituto Bruno Leoni
Come in tutte le scienze, anche in economia in qualche caso è impossibile conoscere la validità di un’ipotesi perché non si può effettuare un esperimento controllato
20/05/2009
- Istituto Bruno Leoni
Secondo il filosofo Anthony De Jasay, il sistema politico migliore consisterebbe nel concentramento di tutti i poteri nelle mani di un tiranno pigro
19/05/2009
- Istituto Bruno Leoni
La notizia è di questi giorni: nella classifica dei paesi dell’Ocse l’Italia è fra gli ultimi quanto a livello di salario netto
12/05/2009
- Istituto Bruno Leoni
Milton Friedman era convinto che “l’unica ragione per la quale siamo ancora liberi è che lo statalismo che otteniamo vale meno di quanto ci costi”
08/05/2009
- Istituto Bruno Leoni
Quel che non cessa di stupire è la puerile manifestazione di nazionalismo economico che immancabilmente condisce i commenti su affari di questo genere
30/04/2009
- Istituto Bruno Leoni
Il cattivo uso che i responsabili della politica monetaria hanno fatto e continuano a fare della loro indipendenza fa dubitare della validità di questa soluzione
27/04/2009
- Istituto Bruno Leoni
L’introduzione della moneta unica europea offre un esempio da manuale di quanto diffusi continuino ad essere alcuni errori elementari di economia
23/04/2009
- Istituto Bruno Leoni
La crisi in atto rappresenta l’ultima fase di una decadenza le cui radici risalgono molto indietro nel tempo o siamo in presenza di un isolato incidente di percorso di un Paese che cresce con continuità e vigore?
19/04/2009
- Istituto Bruno Leoni
Le rivolte fiscali sono da sempre viste con sufficienza e disprezzo da molti che si definiscono democratici
04/04/2009
- Istituto Bruno Leoni
Nessuna economia sopravvivrebbe a lungo ad una spesa pubblica che confisca la metà del reddito nazionale
03/04/2009
- Istituto Bruno Leoni
Se i paradisi fiscali scomparissero saremmo alla mercé delle propensioni spenderecce dei politici, dotati di appetiti insaziabili e di totale mancanza di responsabilità
23/03/2009
- Istituto Bruno Leoni
Misure protezionistiche e guerra commerciale trasformerebbero un episodio grave ma temporaneo in una tragedia profonda e duratura.
23/03/2009
- Istituto Bruno Leoni
Amity Shlaes suggerisce preoccupanti analogie fra gli errori commessi nel 1929 e quelli dei nostri giorni
20/03/2009
- Istituto Bruno Leoni
Letto da moltissima gente, era un autentico anello di congiunzione fra elettori ed eletti. Ora è scomparso
12/03/2009
- Istituto Bruno Leoni
La redistribuzione del reddito riesce qualche volta a rendere meno ricchi i ricchi ma non riesce mai a rendere meno poveri i poveri
11/03/2009
- Istituto Bruno Leoni
Oggi subiamo le conseguenze funeste di una politica monetaria sbagliata
01/03/2009
- Istituto Bruno Leoni
Assisteremo presto ad un braccio di ferro fra le velleità demagogiche e populiste del presidente e la dinamicità dell’economia americana
01/03/2009
- Istituto Bruno Leoni
Le prime decisioni in campo economico-finanziario della nuova Amministrazione americana fanno presagire un vero e proprio disastro
26/02/2009
- Istituto Bruno Leoni
Il dovere dello Stato nei confronti delle banche è quello di evitare una crisi sistemica, non di subentrare nella loro gestione
14/02/2009
- Istituto Bruno Leoni
…non siamo diventati tutti keynesiani
25/01/2009
- Istituto Bruno Leoni
Negli ultimi trent’anni l’Italia ha marciato verso una minore libertà economica, una maggiore intrusione dello Stato nella nostra vita
18/01/2009
- Istituto Bruno Leoni
Quando lo Stato spende 100, i privati avranno 100 in meno da spendere
10/01/2009
- Istituto Bruno Leoni
Vaclav è il tipo di uomo di Stato che i benpensanti amano criticare
29/12/2008
- Istituto Bruno Leoni
La cosiddetta precarietà del rapporto di lavoro è una delle condizioni essenziali per lo sviluppo economico e la diffusione del benessere
24/12/2008
- Istituto Bruno Leoni
Statalisti, nazionalisti economici e fautori dello strapotere sindacale sono peggiori delle calamità naturali
21/12/2008
- Istituto Bruno Leoni
A qualificare come democratico un paese non è l’esistenza del governo ma l’esistenza di una opposizione
16/12/2008
- Istituto Bruno Leoni
La riforma del sistema pensionistico e l’elevazione dell’età pensionabile sono essenziali
14/12/2008
- Istituto Bruno Leoni
Il fallimento di GM e Chrysler non significherebbe affatto la fine della produzione di automobili
12/12/2008
- Istituto Bruno Leoni
Non abbiamo bisogno di manovre, abbiamo bisogno di riforme, coraggiose e radicali
09/12/2008
- Istituto Bruno Leoni
I costosissimi "salvataggi" non cureranno i problemi di oggi e ne creeranno di enormi per il futuro
26/10/2008
- Istituto Bruno Leoni
Mi trovavo a discutere con un amico dell’attuale crisi economica e mi sono imbattuto in questa opinione da lui sostenuta con grande convinzione. Il sistema bancario italiano, diceva, è più solido di quello americano perché da noi…
23/10/2008
- Istituto Bruno Leoni
Vorrei tornare su un tema accennato in un precedente articolo: la percezione distorta dei vantaggi e degli svantaggi dei movimenti internazionali di capitali, merci e persone. La generalità della pubblica opinione…
19/10/2008
- Istituto Bruno Leoni
…Se vogliamo davvero fare qualcosa di utile ad impedire che la crisi finanziaria divenga una catastrofica recessione dobbiamo finalmente adottare quelle misure che sarebbero comunque necessarie a riavviare il motore dello sviluppo…
16/10/2008
- Istituto Bruno Leoni
La chiave ce l'hanno quelli che dovrebbero rimanere virtuosi
11/10/2008
- Istituto Bruno Leoni
Le due risorse più scarse a questo mondo sono il tempo, che non basta mai, ed il coraggio, che manca soprattutto ai politici ma anche alla gente normale. Il tempo dei leader come Churchill, Reagan o Thatcher sembra essere tramontato…
28/09/2008
- Istituto Bruno Leoni
La bancarotta della banca Washington Mutual è la più grande nella storia degli Stati Uniti d’America. Il record apparteneva alla Continental Illinois, fallita nel 1984, ma in quel caso si trattava di un tracollo da 40 miliardi…
23/09/2008
- Istituto Bruno Leoni
La vicenda Alitalia e la sua probabile infelice conclusione sono state generalmente interpretate come un’illustrazione clamorosa dell’autolesionismo e della irragionevolezza di una categoria privilegiata, i piloti…
20/09/2008
- Istituto Bruno Leoni
…Le decisioni del governo americano, se non si riveleranno solo temporanee, rischiano di introdurre persino in USA il principio che le imprese grandi non devono fallire. Le conseguenze sarebbero catastrofiche…
23/08/2008
- Libero Mercato
…Il terzo articolo, sempre del 7 agosto, è dell’ottimo Carlo Stagnaro dell’Istituto Bruno Leoni e si occupa del caso italiano. La cosa da non dimenticare, secondo Stagnaro, è che l’Italia importa il 90% del petrolio e l’84% del gas…
13/08/2008
- Libero
L’ossessionante ripetitività del copione della politica economica dei governi italiani
14/07/2008
- Istituto Bruno Leoni
In “Alice nel paese delle meraviglie” c’è una scena che mi è tornata in mente a causa delle recenti discussioni in tema di riforma fiscale. Alice va a prendere il te dalla regina di cuori e chiede del miele; la regina risponde…
06/07/2008
- Istituto Bruno Leoni
…Gli Italiani hanno perfettamente compreso che il nostro Paese ha l’urgente bisogno di una radicale inversione di tendenza, di una drastica riduzione delle tasse e delle spese improduttive, della liberazione delle nostre energie…
23/06/2008
- Istituto Bruno Leoni
L’aumento delle tasse a carico di banche e società petrolifere merita forse un breve commento. E’ difficile comprendere quali siano le motivazioni economiche di questo inasprimento fiscale ad opera di un governo che deve…
22/06/2008
- Istituto Bruno Leoni
Raramente le parole sono neutrali, usate per descrivere, spesso sono invece cariche di un connotato positivo o negativo, usate per esprimere giudizi favorevoli o critici di qualcosa o qualcuno. È questo il caso dei termini “speculazione”…
26/06/2007
- Istituto Bruno Leoni
Dubito che siano numerosi quelli che hanno compreso il tentativo del vertice europeo di fare uscire l’UE dalla situazione di stallo in cui versa a causa dell’esito negativo dei referendum popolari sul trattato costituzionale in Francia ed in Olanda…
14/02/2007
- Libero
…non vedo proprio perché tutti i casi possibili di non-matrimonio debbano essere regolamentati per legge in base ad un unico modello. Ritengo, invece, che queste situazioni debbano essere affidate alla libertà di contratto…
19/01/2007
- Libero
È tornata di moda, con grande evidenza, una vecchia storia: la terra è colpita dal riscaldamento globale, che è dovuto alle attività umane…
Privacy Policy
x